I nostri Social

Juventus Next Gen

Stasera con l’Arezzo dentro fuori

Pubblicato

il

Inizia il cammino Play Off per la Next Gen.

Tutto in una partita. I Play Off sono questi.

Stasera alle 20,30 al Moccagatta di Alessandria i bianconeri aspettano l’ Arezzo.

Detto che comunque vada la stagione della Next Gen è andata sopra le più rosee aspettative, anche considerando l’inizio choc, l’appetito vien mangiando.

Ai ragazzi di Brambilla per passare il turno basterà un pari, ma sarebbe un errore speculare su questo contro una squadra come quella amaranto che non ha niente da perdere avendo conquistata la salvezza e proverà a fare il colpaccio sotto la guida di quella vecchia volpe delle panchine toscane di C e D che risponde al nome di Paolo Indiani.

Le dichiarazioni di Indiani

A proposito di Indiani, intervenuto ieri ai microfoni della testata amarantomagazine.it, così presenta la sfida del Moccagatta:

E’ sempre una gioia giocare queste partite, non è come nei Play Out dove c’è tensione e il terrore di retrocedere. Dobbiamo approcciare la gara con serenità ma con la convinzione di andare ad Alessandria per passare il turno, sapendo che noi dobbiamo solo vincere nei novanta minuti. Sarà fondamentale non andare sotto nel punteggio, poi nel secondo tempo i risvolti psicologici potrebbero cambiare e magari darci una mano. Alla lunga, se il risultato resterà in equilibrio, verrà fuori tutt’altra partita. L’assenza dei tifosi per noi non sarà un vantaggio, è evidente. Ricordo che nella gara di andata in campionato giocammo in un clima surreale, sulle tribune praticamente non c’era nessuno. Domani (stasera ndr) proveremo a superare anche questo ostacolo. Per fare risultato ci servirà una gestione tattica oculata, dovremo mettere in testa agli avversari il tarlo della qualificazione. Se peserà più l’assenza di Pattarello o Guerra? Sono due elementi importanti per le rispettive squadre. Diciamo che la Juventus ha qualche ricambio in più, come Nonge e Sekulov che hanno già debuttato in serie A”.

Paolo Indiani promette battaglia contro la Next Gen.

“Queste partite si preparano da sole”

Ieri ha parlato pure Massimo Brambilla ai canali della società.

LEGGI ANCHE:  Cutolo, DS dell' Arezzo teme la Next Gen

“C’è la tensione giusta, ci siamo allenati bene. Abbiamo avuto tempo per fare una bella settimana di allenamenti e di preparare la gara. Abbiamo finito il campionato stando bene sia fisicamente sia mentalmente. Abbiamo chiuso in crescendo rispetto all’anno scorso. Siamo pronti per i Play Off. Abbiamo preparato la gara come tutte le altre di campionato. Dal punto di vista mentale queste partite si preparano da sole. Ci presentiamo al match nella maniera giusta, siamo pronti a fare una bella gara.

L’ Arezzo è una squadra esperta, forte e che ha finito bene il campionato. Se la giocheranno alla grande. Noi abbiamo due risultati su tre a disposizione, ma non dobbiamo pensarci. Dobbiamo fare la partita per vincere. Servirà una prestazione di livello assoluto. Troviamo una squadra che abbiamo già battuto, ma c’è sempre stato equilibrio”.

“Dobbiamo fare la partita per vincere”.

Next Gen-Arezzo dove vederla

La partita sarà visibile sui canali Sky Sport e in streaming su SkyGo e Now.

 

LEGGI ANCHE:  La Next Gen ai quarti con un tris a Caserta!
Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *