I nostri Social

Giovanili

“Vogliamo chiudere bene la stagione”

Pubblicato

il

Paolo Montero carica i suoi ragazzi per il Derby.

In vista del Derby di domani sera (Vinovo ore 18, diretta TV su Sportitalia) Paolo Montero carica i suoi ragazzi, facendo anche un bilancio della stagione, in un’intervista sul sito della società.

Ecco le sue parole.

“Vogliamo chiudere bene la stagione a iniziare dal Derby”

“Vogliamo concludere la stagione nel migliore dei modi, cominciando dal Derby, che vogliamo vincere. I ragazzi sanno come ci si avvicina a questa partita, sono sfide che non vanno nemmeno preparate: i giocatori sono intelligenti, sanno capire e cogliere i momenti importanti, e in certi casi non è necessario dire niente.

Noi siamo molto soddisfatti, come staff, del percorso che hanno fatto questi ragazzi, soprattutto dal punto di vista della personalità. Non ci siamo qualificati ai Playoff, ma lo mettevamo in conto: abbiamo sempre giocato con una squadra molto giovane, in tante partite avevamo 12-13 anni in meno rispetto all’undici dei nostri avversari. Siamo stati anche severi con loro, ma devo dire che i ragazzi sono stati bravi, dimostrandolo molto spesso proprio contro le squadre più forti, facendo sempre buone prestazioni. Loro hanno capito che confrontarsi contro le squadre migliori ti fa capire a che punto sei e quanto devi migliorare”.

“Per arrivare a certi livelli esiste solo una cosa: la fatica”

“Un altro concetto che credo abbiano fatto loro è quello dello sforzo e della fatica: quando si vuole arrivare a certi livelli non c’è un’altra strada da percorrere. Se guardo indietro vedo in loro una grande crescita, soprattutto quella mentale, perché solo con la tecnica non si va da nessuna parte. Sono davvero ragazzi molto giovani, molti non hanno nemmeno ancora la patente, quindi bisogna saperli aspettare, con equilibrio ma tutti noi siamo orgogliosi di loro, del percorso che stanno facendo”.

“Speriamo di poter giocare la Youth League”

“Il prossimo anno speriamo di giocare la Youth League (che è riservata alla Under 19 delle società che fanno la Champions League ndr), e di rivivere le esperienze dello scorso anno: vedono la Prima Squadra, viaggiano con loro, è qualcosa di grande, che ci permette di confrontarci anche con le grandi squadre in Europa: per loro potrebbe essere davvero un’esperienza bellissima, e speriamo che, se parteciperemo, se la godano fino in fondo”.

“Vinovo è casa mia”

 “Io sono felice ogni volta che entro qua. Sono felice di essere alla Juve, e di essere tornato dopo 17 anni, amo questi colori e amo Torino, in questo posto si respira calcio e abbiamo la possibilità di veder crescere questi ragazzi come se fossero nostri figli. Siamo una famiglia e questa è la nostra casa.”

LEGGI ANCHE:  L'Under 19 mata il Toro nel Derby
Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *