I nostri Social

Juventus Women

Vittoria con la Fiorentina, Champions blindata

Pubblicato

il

Le ragazze di Zappella vincono 4-0 e vendicano l’eliminazione dalla Coppa Italia.

Convincente prestazione della bianconere che blindano il posto in Champions League con un sonoro 4-0.

Vediamo la cronaca.

Primo tempo

La prima occasione del match è per la Fiorentina con Janogy che si fa ipnotizzare da Peyraud-Magnin, bravissima a rispondere d’istinto alla conclusione ravvicinata al 6’.

All’11‘ gol della Juve con Julia Grosso, abile a raccogliere una respinta corta della difesa viola e a disegnare la traiettoria all’incrocio dei pali. L’1-0 spinge le ragazze di Zappella a premere e nello spazio di due giri di lancette arriva anche il raddoppio. Beerensteyn scappa via sulla corsia mancina, inserimento preciso di Echegini che fulmina Baldi e regala il 2-0.

Juve vicina al tris al 23’: Beerensteyn brucia la difesa toscana, ma manda largo a tu per tu con Baldi.

Si va al quindi al riposo con il doppio vantaggio.

Secondo tempo

Scatenata Joe Echegini che in pochi minuti, dal 55′ al 61‘ arriva alla tripletta personale, prima con un tiro dal limite poi 6 minuti più tardi chiude un’azione spettacolare sull’assist di Boattin. Tanti cambi e 4-0 in cassaforte, nel finale di match Beerensteyn manca il quinto gol sull’ottima uscita di Baldi.

LEGGI ANCHE:  Cantore strepitosa e le Women calano il tris!

Finisce e ora, dopo la sosta nazionali, si andrà a Roma contro le giallorosse capoliste.

Migliore in campo

Nemmeno a dirlo, Joe Echegini. Tre gol e un rebus sempre indecifrabile per la difesa viola.

Così ha commentato la sua prova a fine gara al sito della società:

«Sono molto felice per questa mia prima tripletta, sono emozionata, ringrazio le compagne perché questi sono gol di squadra. Sono felice perché posso dimostrare tutto quello che posso fare, sia che segni sia che dia comunque un impatto sulla partita. Mi aspettavo di poter fare cose buone, conosco le mie qualità. Giocare dall’inizio è qualcosa che dà fiducia, ma io cerco di fare il mio meglio in qualsiasi momento della partita sia chiamata in causa e in cui ho l’opportunità di fare il meglio che posso per la squadra»

Echegini migliore in campo con una tripletta

Le parole di Mister Zappella

«Il turno di riposo ci ha permesso di lavorare con calma e di concentrarci sul nostro gioco verticale, che è una delle caratteristiche migliori; abbiamo alzato l’intensità in campo, soprattutto dopo il nostro primo gol, ma oggi mi è particolarmente piaciuta la fase difensiva. Le ragazze soprattutto nella ripresa sono state compatte, hanno lavorato bene, si sono aiutate, e quando poi giocano in verticale sanno fare male. Noi abbiamo quello che credo sia il centrale più forte in italia, cioè Lenzini. Cercherò di farla giocare spesso li, ma oltre a lei tutto il pacchetto è di grande valore, basti guardare la prova del Capitano Gama oggi. Insomma, bene tutte, perché difendere è qualcosa che deve fare tutta la squadra. Joe? Ha segnato 8 gol in poche settimane: è una ragazza serena, i suoi sorrisi ci fanno bene, e poi fa gol: onestamente non sappiamo ancora quali siano i suoi limiti. Questa vittoria ci rasserena, era più di un mese che non succedeva, quindi siamo molto contenti»

Mister Zappella soddisfatto delle sue ragazze

Il tabellino

Marcatrici: 11’pt Grosso (J), 13’st Echegini (J), 10’st Echegini (J), 17’st Echegini (J)

LEGGI ANCHE:  Juventus, Pecci: "E’ incredibile che i bianconeri competano con l'Inter"

Juventus: Peyraud-Magnin, Gama (Cap), Lenzini, Calligaris, Boattin, Caruso (17’st Gunnarsdottir), Grosso, Echegini (29’st Garbino), Thomas (17’st Cantore (29’st Bonansea)), Beerensteyn, Girelli (38’st Nystrom). A disposizione: Aprile, Bragonzi, Cascarino, Salvai.

Allenatore: Giuseppe Zappella

Fiorentina: Baldi, Tortelli (Cap), Longo (29’st Lundin), Hammarlund (17’st Bellucci), Erzen (29’st Toniolo), Janogy, Johannsdottir (17’st Mijatovic), Severini (39’st Cinotti), Georgieva, Faerge, Boquete Giadans. A disposizione: Schroffenegger, Parisi, Tucceri, Agard.

Allenatore: Sebastian De La Fuente

Arbitro: Rinaldi Carlo

Assistenti: Cassano Alessandro, Farina Carlo

IV Ufficiale: Dell’Oro Daniele

Ammonite: 24’st Longo (F), 42’st Bonansea (J)

 

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *