I nostri Social

Juventus Next Gen

“Tre gare dure per raggiungere l’obiettivo”

Pubblicato

il

Juve Nex-Gen

Massimo Brambilla parla sul momento della Next Gen.

Domani alle 14 la Next Gen sarà impegnata a Pineto in quello che è un confronto diretto. contro la squadra del Presidente “batterista” Silvio Brocco fare risultato sarebbe fondamentalmente.

Massimo Brambilla ha parlato di questo e altro sul sito della società. Ecco cosa ha detto.

La sconfitta con il Cesena

“Il rammarico più grande legato alla sconfitta contro il Cesena è dovuto al modo in cui abbiamo concesso le due reti ai nostri avversari perchè in entrambe le occasioni sono riusciti a segnare sfruttando due nostri errori, evitabili. Nel complesso, però, devo dire che abbiamo giocato un buon match, come l’avevamo preparato. Siamo dispiaciuti per essere usciti dal campo senza punti. In questa settimana di lavoro abbiamo analizzato la partita, focalizzandoci proprio sulla gestione degli ultimi dieci minuti della sfida dove ci è mancata un po’ di lucidità nel leggere e comprendere il momento della gara. La nostra attenzione, poi, si è spostata subito sul lavoro sul campo per arrivare pronti al prossimo impegno che ci attende, quello contro il Pineto».

La partita di oggi

«Se a tre partite dal termine della regular season ci troviamo in zona play-off e ci stiamo giocando l’accesso alla fase finale del campionato, penso che dobbiamo essere felici del nostro percorso. Abbiamo quattro punti di vantaggio sull’undicesima in classifica e, venendo da un girone di andata non semplice, significa che siamo cresciuti tanto in quello di ritorno. Detto ciò, questo non è il momento di accontentarci e, di conseguenza, di abbassare l’attenzione. Non so quanti punti ci serviranno per assicurarci i play-off, ma so che a partire dalla difficile trasferta di Pineto dovremo tornare a muovere la classifica. Quella in Abruzzo sarà la prima di tre sfide molto impegnative e sarà fondamentale interpretarla bene perchè un risultato positivo ci permetterebbe di allungare in classifica contro una diretta concorrente per la corsa ai play-off».

Tre partite stimolanti per raggiungere l’obiettivo

«In queste ultime tre giornate affronteremo squadre con grandi motivazioni, come noi: il Pineto proverà fino all’ultima giornata a centrare una qualificazione ai play-off, mentre la Fermana e la Vis Pesaro cercheranno rispettivamente di evitare la retrocessione diretta e i play-out. Saranno partite aperte, ma non siamo spaventati. Siamo abituati a giocare sfide con punti pesanti in palio e nel corso di questa stagione, soprattutto nel girone di ritorno, abbiamo dimostrato di riuscire a ottenere punti contro qualsiasi avversaria. Siamo in fiducia e abbiamo grande voglia di centrare una qualificazione alla fase finale del campionato per giocare altre partite di livello, che possono servirci per crescere ulteriormente».

LEGGI ANCHE:  Esordio fra i professionisti per Pedro Felipe
Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *