I nostri Social

Juventus

“Restituire l’orgoglio di giocare nella Juve”

Pubblicato

il

Xavier Jacobelli dice la sua sul futuro della Juve.

Intervenuto a RaiSport, Xavier Jacobelli ha detto la sua opinione sulla Juventus e sul futuro tecnico.

Riportiamo le sue parole.

“L’ uomo ideale per la Juve? Conte”

“Thiago Motta alla Juventus? Non bisogna assolutamente sottovalutare la forza e le ambizioni del Bologna e di Saputo tanto è vero che prima Di Vaio e poi Fenucci hanno confermato pubblicamente la volontà del Bologna di continuare con l’allenatore che ha tagliato questo storico traguardo della Champions League. A mio avviso l’uomo ideale per la Juventus sarebbe solo e soltanto Conte perché la Juventus che noi abbiamo visto in azione nel girone di ritorno non eguagliava un primato negativo di punti 15 in 15 partite, non faceva così male da 13 anni a questa parte”.

“Allegri un parafulmine”

“La Salernitana a differenza della Juventus ha disputato una gara di grande orgoglio anche se è ormai retrocessa da tempi mentre la Juventus ha dato l’impressione di essere una squadra completamente scollegata dal suo allenatore e credo che Allegri abbia sin troppo retto il ruolo di parafulmine perché poi entra la responsabilità dei giocatori che hanno disputato un girone di ritorno assolutamente deludente e ci vuole un cambiamento grande ma in quale misura e quale sarà la disponibilità finanziaria?  Io non mi aspetto colpi clamorosi ma un allenatore che arrivi alla Continassa e restituisca ai giocatori chiunque ne farà parte, l’orgoglio di giocare alla Juventus, quello che questa squadra ha smarrito nelle ultime partite”.

Juventus

“L’uomo ideale per la Juve? Solo Conte”.

LEGGI ANCHE:  I convocati di Ranieri per la Juve
Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *