I nostri Social

Juventus

Le dichiarazioni di Allegri post Genoa

Pubblicato

il

Juventus

Ecco le dichiarazioni di Allegri nella Conferenza Stampa post partita.

«Oggi abbiamo fatto una partita bloccata nel primo tempo e non era semplice vista la pressione. Nel secondo tempo meglio, vediamo il bicchiere mezzo pieno però, visto che non abbiamo preso gol. Questo è un momento in cui le cose non vanno bene e non riusciamo a vincere. Avremo ancora altre partite avanti e dobbiamo continuare a lavorare ».

La situazione della squadra

«La squadra ha dimostrato compattezza e ai ragazzi non dico niente. Stiamo lavorando e facciamo il massimo, ma non riusciamo ottenere risultati, La partita di oggi la vedo positiva, perchè può darci la spinta per il finale di campionato».

“Non ero nervoso”

In merito al battibecco avuto in diretta su “Sky Sport” con il giornalista Gianfranco Teotino, che dallo studio gli aveva chiesto se non era il caso di cambiare sistema di gioco, il tecnico livornese risponde così: «Non ero nervoso ho risposto solo a un giornalista che voleva sostituirsi a fare l’allenatore. In campo la squadra sentiva l’importanza della partita. Sono sereno e fiducioso del lavoro che facciamo, perchè purtroppo nel girone d’andata abbiamo fatto tanto e ora poco. Abbiamo ancora la possibilità della Coppa Italia e poi arrivare tra le prime 4».

LEGGI ANCHE:  "Quando sono arrivato non stavo bene"

Sul ritiro e sul futuro

«Non siamo migliorati per il ritiro. Era un momento in cui abbiamo deciso di stare insieme. Ma il calcio si gioca non si spiega. Non sono pentito del ritiro e quando riprenderemo, una volta tornati tutti, lavoreremo per la Lazio e la Coppa Italia».

“Vlahovic verrà multato”

Dusan ha sbagliato e la società lo multerà. Se ne è reso conto lui per primo.”

 

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *