I nostri Social

Juventus

“La fascia? Il realizzarsi di un sogno”

Pubblicato

il

juventus

Nell’amichevole di Wembley Danilo indosserà per la prima volta la fascia di capitano della Selecao.

Il capitano della Juventus ha parlato in conferenza stampa della prestigiosa amichevole con l‘Inghilterra dove, per la prima volta,  indosserà la fascia anche con la sua nazionale. Ecco le parti salienti delle sue parole.

“Essere capitano del Brasile? Esistono due interpretazioni”

“Esistono due interpretazioni del concetto di essere capitano del Brasile. Indossare questa fascia dopo essere già diventato capitano della Juventus, dopo aver giocato 12 anni in Europa, può essere considerato normale arrivare a essere capitano della Nazionale in questo momento. Un’altra cosa è se penso al Danilo, nato a Bicas (Minas Gerais), che ha 13.000 abitanti, figlio di Zezé, che è parrucchiera, e del signore Baiano, che è camionista. Quindi, questo non è naturale per me. È il realizzarsi di un sogno e una grande felicità poter ricoprire questi compiti all’inizio del percorso di Dorival qui nella nazionale. Sono sempre stato un giocatore che amava dare indicazioni e parlare con i compagni in campo”

“Non ho un discorso pronto”

“Fa parte di un’intera struttura, proprio come la parte tecnica, fisica e tattica. La parte mentale è molto importante, per migliorare le possibilità di vittoria. Dipende molto dalla consapevolezza dell’importanza del lavoro psicologico e non è una cosa che deve essere imposta. Può dare molta più capacità a un gruppo di atleti, perché ha molto potenziale Discorso pronto per domani? Di solito non li faccio così. Normalmente, è qualcosa che viene lì nel momento, che viene dal cuore. I migliori discorsi sono quelli genuini“.

“Palla o campo? Chiederò al portiere”

“Alla Juventus, di solito scegliamo la palla perché abbiamo già una giocata studiata, vogliamo fare un pallone alto nell’area avversaria. Questo dà un impatto immediato sulla partita. Chiedo sempre anche al portiere, perché può esserci sole da un lato o dall’altro”

“Il ruolo? Ne ho parlato con Dorival”

“Ho avuto un paio di conversazioni con Dorival riguardo a questo. Il ruolo che ricopro alla Juventus è in una linea a tre, ma giocare come terzino è qualcosa che faccio fin dal Manchester City. Non cambia niente. Alla Juventus gioco come centrale sulla sinistra e qui sulla destra“.

 

LEGGI ANCHE:  Pogba: la richiesta ufficiale della procura antidoping
Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *