I nostri Social

Juventus

Aumento di capitale: via il 97.6% delle azioni

Pubblicato

il

Terminata l’offerta in opzione per l’aumento di capitale.

Come riporta Calcio e Finanza è terminata l’offerta in opzione per l’aumento di capitale che ha portato alla sottoscrizione del 97.6%  delle quote da parte degli azionisti.

La nota della società

Riportiamo integralmente la nota della società:

Juventus Football Club S.p.A. rende noti i risultati dell’offerta in opzione di massime n. 126.373.938 azioni ordinarie Juventus di nuova emissione, rivenienti dall’aumento di capitale sociale in opzione, a pagamento, deliberato dall’Assemblea degli Azionisti, in sede straordinaria, in data 23 novembre 2023 e i cui termini e condizioni definitivi sono stati fissati dal Consiglio di Amministrazione in data 7 marzo 2024.

Durante il periodo di offerta in opzione, iniziato l’11 marzo 2024 e conclusosi in data odierna, 27 marzo 2024, sono stati esercitati n. 246.628.440 diritti di opzione per la sottoscrizione di n. 123.314.220 Nuove Azioni, pari a circa il 97,6% del totale delle Nuove Azioni offerte, per un controvalore pari a € 195.083.096,04. L’azionista di maggioranza EXOR N.V. ha sottoscritto le Nuove Azioni pro quota in relazione alla propria partecipazione.

LEGGI ANCHE:  Juventus, Caressa si sbilancia: "questo è il vero trascinatore dei bianconeri"

I rimanenti n. 6.119.436 diritti di opzione non esercitati durante il Periodo di Opzione, che danno diritto alla sottoscrizione di massime n. 3.059.718 Nuove Azioni, corrispondenti a circa il 2,4% del totale delle Nuove Azioni, saranno offerti in Borsa da Juventus, per il tramite di UniCredit Bank GmbH, Succursale di Milano, ai sensi dell’art. 2441, comma 3, del Codice Civile, nelle sedute del 3 aprile 2024 e 4 aprile 2024, salvo chiusura anticipata dell’offerta in caso di vendita integrale dei Diritti. Nell’ambito dell’Offerta in Borsa i Diritti saranno offerti sul mercato regolamentato Euronext Milan, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., con codice ISIN IT0005585119. Nella prima seduta sarà offerto l’intero quantitativo dei Diritti Inoptati e nella seduta successiva saranno offerti i Diritti eventualmente non collocati nella seduta precedente

I Diritti Inoptati attribuiscono il diritto alla sottoscrizione delle Nuove Azioni al prezzo di € 1,582 cadauna, nel rapporto di n. 1 Nuova Azione ogni n. 2 Diritti acquistati. L’esercizio dei Diritti Inoptati acquistati nell’ambito dell’Offerta in Borsa e, conseguentemente, la sottoscrizione delle Nuove Azioni dovranno essere effettuati, a pena di decadenza, tramite gli intermediari autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata di Monte Titoli S.p.A. (denominazione legale di Euronext Securities Milan) (i) entro e non oltre il 4 aprile 2024, con valuta in pari data, nel caso in cui l’Offerta in Borsa si chiuda anticipatamente a seguito della vendita integrale dei Diritti Inoptati nella seduta del 3 aprile 2024, o (ii) entro e non oltre il 5 aprile 2024, con valuta in pari data, nel caso in cui l’Offerta in Borsa si chiuda il 4 aprile 2024

LEGGI ANCHE:  Juventus, Stellini. "Ecco cosa aspetta Conte per tornare ad allenare"

Le Nuove Azioni sottoscritte entro la fine dell’Offerta in Borsa saranno accreditate sui conti degli intermediari autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata di Monte Titoli al termine della giornata contabile dell’ultimo giorno di esercizio dei Diritti Inoptati con disponibilità in pari data. Si ricorda che il socio di maggioranza EXOR si è impegnato a sottoscrivere e liberare, al prezzo di sottoscrizione, le Nuove Azioni che non dovessero essere sottoscritte al termine dell’Offerta in Borsa. Citigroup e Unicredit agiscono quali joint global coordinator nell’ambito dell’Aumento di Capitale”.

Un passo importante per garantire la continuità aziendale

La Juventus garantisce così la continuità aziendale, tassello indispensabile per programmare un futuro più tranquillo che porti a nuovi scenari societari e garantisca solidità e competitività a alti livelli.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *