I nostri Social

Giovanili

Pirotecnico 3-3 con la Roma

Pubblicato

il

Prova di carattere dei ragazzi di Montero con i giallorossi.

Con un secondo tempo di carattere la Under 19 va a un passo da battere i giallorossi secondi in classifica.

Bravi i ragazzi di Montero a ribaltare da 0-2 a 3-2, purtroppo nel finale il pari della Roma.

Primo tempo

La Roma subito parte forte: al 3’ Pagano dribbla mezza difesa, ma calcia debolmente verso Vinarcik; all’ 11 è Alessio a spedire alto il corner indirizzato sul primo palo da Marazzotti. La Juventus si vede al 20’ con un tiro dal limite di  Grosso che va fuori di poco.

Ma passa la Roma: su calcio d’angolo parata corta di Vinarcik sulla conclusione potente di Cherubini, Keramitsis  appoggia in porta e fa 0-1 al 22′.

La Juve accusa il colpo e la Roma insiste: dopo il gol è ancora Pagano a centrare la traversa.

Montero ruggisce in panchina e  finalmente si si vede la Juve: buon cross di Pagnucco alla mezz’ora per l’incornata splendida di Mancini, Marin è bravissimo ad arrivarci e ad allungare sopra la traversa.

LEGGI ANCHE:  Juventus, le mosse dell'Inter per il derby

Secondo tempo

Parte forte la Juve: Turco recupera sulla destra, manda nello spazio Crapisto, assist per Mancini che anticipa tutti, ma stampa sul palo il pallone del possibile 1-1.

Ma al 50‘ la Roma raddoppia ancora sugli sviluppi di un corner: cross e torre di Pisilli, sul secondo palo sbuca Romano che al volo scaraventa in rete lo 0-2.

A questo punto nessuno ci credeva più ma Montero fa alcuni cambi e la Juve si accende.

Al 62′ Pagnucco alza la parabola dalla corsia, zuccata di Mancini, intervento di Marin, e tap-in vincente del neo entrato Florea. Primo gol in campionato per il centrocampista e gara riaperta.

Al 72′  Finocchiaro aspetta l’arrivo di Scienza, lo serve in corsa e è  2-2.

La Roma attacca ma senza creare nulla e è  la Juventus a sfruttare gli spazi con Mancini che con un arcobaleno micidiale appena fuori area fa 3-2 all’85’.

Sembra fatta, ma la Roma trova il pari con un’azione di  Misitano allunga in area per D’Alessio che brucia Vinarcik sull’uscita e segna il gol del definitivo 3-3 a pochi istanti dal triplice fischio.

LEGGI ANCHE:  Eurodeputato irlandese offende la Juve

Le parole di Montero

“I ragazzi hanno giocato una grande partita contro una delle due squadre, insieme all’Inter, più forti del campionato. Io e il mio staff siamo soddisfatti della loro prestazione anche e soprattutto per la bella reazione che hanno avuto quando si sono trovati sotto 0-2, non era scontata. Il secondo tempo lo abbiamo giocato sicuramente meglio del primo parziale, creando tante occasioni importanti e non è un caso che le nostre tre reti siano arrivate proprio in questa frazione. Era importante tornare a macinare punti in classifica dopo una serie di tre sconfitte consecutive. Questa squadra è viva e in queste cinque partite che ci separano dalla fine della regular season il nostro obiettivo sarà quello di continuare a spingere sull’acceleratore. Ogni giorno questi ragazzi si devono allenare con intensità per arrivare a giocare partite come quella di oggi. Ci complimentiamo con loro per questa prestazione. Ora, però, dobbiamo continuare così

I ragazzi di Montero affronteranno sabato prossimo l’Atalanta a Zingonia alle 13

LEGGI ANCHE:  Ferguson si prosegue e Højbjerg e Zaccagni...

Il tabellino

Marcatori: 23′ pt Keramitsis (R), 5′ st Romano (R), 16′ st Florea (J), 27′ st Scienza (J), 40′ st Mancini (J), 42′ st D’Alessio (R).

Juventus: Vinarcik, Ripani (45′ st Boufandar), Turco (24′ st Savio), Pagnucco (cap), Grosso (13′ st Florea), Bassino, Owusu (13′ st Finocchiaro), Crapisto (24′ st Scienza), Gil, Montero, Mancini. A disposizione: Radu, Martinez, Firman, Biggi, Giorgi, Pugno.

Allenatore: Paolo Montero.

Roma: Marin, Golic, Cherubini (cap), Pisilli, Pagano (34′ st Graziani), Keramitsis (23′ st Chesti), Oliveras, Mannini, Marazzotti (34′ st D’Alessio), Alessio (14′ st Misitano), Romano (14′ st Vetkal). A disposizione: Kehayov, Marcaccini, Ienco, Ivkovic, Mlakar, Levak.

Allenatore: Federico Guidi.

Arbitro: Drigo

Assistenti: Zanellati – Piatti

Ammoniti: 38′ pt Bassino (J), 45′ pt Romano (R), 6′ st Pagnucco (J), 13′ st Mancini (J), 41′ st Radu (J), 50′ st D’Alessio (R).

Espulsione Porfido 39’ st (J)

 

 

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *