I nostri Social

Calciomercato

Obiettivi sfumati o finti obiettivi?

Pubblicato

il

Juventus, Giuntoli

Dopo Ferguson e Felipe Anderson pure Zaccagni.

Nemmeno il tempo di metabolizzare la “beffa” Felipe Anderson che sempre da Roma, sponda biancoceleste, arriva la notizia del rinnovo di Zaccagni, esterno che secondo molti guru del Calciomercato era nel taccuino di Giuntoli. Pare difficile, a sentire le voci, arrivare pure a Koopmeiners mentre dall’ Inghilterra dicono di Greenwood sempre più lontano dalla Juventus.

Zaccagni sfumato come altri. C’è da preoccuparsi?

Sfumano tutti per un motivo o per l’altro

A ciò si è aggiunto l’infortunio di Ferguson, che ha probabilmente fatto saltare l’arrivo dello scozzese sotto la Mole, sempre stando a sentire i bene informati.

Insomma, sembra che ogni nome che viene dato per fatto alla Juve o molto vicino per un motivo o l’altro salti.

Chiaramente ciò fa discutere tutta l’Italia calcistica, sia juventina che non: da un lato il popolo bianconero che, reduce da anni grami, sperava in una Juve scoppiettante sul mercato con Giuntoli che finalmente poteva sbizzarrirsi, dall’ altro quello anti juventino che se la ride facendo notare che a Torino non voglia venire nessuno, adombrando l’ipotesi che la maglia bianconera abbia l’appeal un po’ sbiadito.

LEGGI ANCHE:  Juventus, Spertsyan nome nuovo per la trequarti

Fare la tara su tutto

Noi per primi cerchiamo di tenervi aggiornati su ogni rumors ma, come sempre, invitiamo a fare la tara.

Una Juventus in ricostruzione è facile preda di media e procuratori che possono accostare questo o quel giocatore per svariati motivi: i media per aumentare like, condivisioni, visualizzazioni etc. i procuratori perché sanno che se fanno filtrare un interesse per il loro assistito, specialmente a scadenza come Zaccagni, da parte della Juventus possono mettere fretta alla società che lo ha in organico per il rinnovo magari strappando qualcosa in più.

Attenzione, non stiamo dicendo che sull’esterno laziale la Juve non avesse sondato il terreno, ma probabilmente è stato fatto filtrare molto di più di ciò che c’era.

Tutto fatto? Non da noi

Spesso leggete titoli come “Tutto fatto!!!” o similari; bene, qui non li troverete mai.

Per Magica Juve “Tutto fatto” è quando vediamo il giocatore o il tecnico che sia alla Continassa e viene ufficializzato dalla società.

LEGGI ANCHE:  Fiorentina-Juventus, le scelte ufficiali

Se si stessero a contare i “Tutto Fatto” la Juve negli anni, compreso quello che verrà, invece di una rosa avrebbe un roseto.

Obiettivi silenti

Spesso è capitato che chi arriva realmente non sia un nome che veniva accostato alla Juventus da nessuno, succedeva tanti anni fa e è successo anche ora a Gennaio: avevate letto da qualche parte di Djalò e Alcaraz?

Come detto sopra riportiamo le notizie che ci arrivano ma invitiamo sempre alla calma e a prenderle per quello che sono, cioè rumors, anche perché, pur se ci fosse qualcosa di vero  (noi le verifichiamo) chiunque conosca il Calciomercato sa che le cose possono cambiare non di giorno in giorno ma di minuto in minuto.

Nessuno parlava di Alcaraz a Gennaio. Spesso arrivano nomi mai accostati alla Juve.

Dobbiamo avere fiducia

Fatte queste considerazioni invitiamo il popolo bianconero a avere fiducia.

Lo sappiamo, è dura, ma non possiamo fare altro.

Cristiano Giuntoli ha dimostrato ovunque di essere un dirigente capace e, siamo certi, lo dimostrerà anche a Torino.

LEGGI ANCHE:  L'allenamento di ieri. Ospite Bettiol.

Chi scrive abita non lontano dal suo paese di origine e conosce qualche suo amico personale e parente, chiaramente non dicono nulla su giocatori con cui sta parlando (anche perché lui per primo si guarda bene dal dirglielo, le poche volte che torna dalle sue parti parla di tutto fuorché di calcio e di mercato) ma lo descrivono come uno sul pezzo 24 ore su 24 e se leggete come il suo allora collaboratore Costi raccontò la trattativa Osimenh, fatto da noi riportato qualche giorno fa, ne trovate conferma.

Una cosa è certa: il fatto che chi non ama i colori bianconeri non perda occasione per sbeffeggiarli anche solo su rumors di mercato dimostra che l’appeal della Juve è ancora ben saldo e hanno ancora timore di noi.

Ci dobbiamo preoccupare quando non ci considerano non se lo fanno.

Siamo sempre ritornati e lo faremo ancora, lo insegna la storia di questa società nata su una panchina quasi 127 anni fa.

Fino alla Fine!!!

Juventus

La panchina dove quasi 127 anni fa nacque la Juventus con sedute due leggende bianconere che non hanno bisogno di presentazioni.

 

 

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *