I nostri Social

News

Juventus,Ravanelli: “Il derby si vince con cattiveria agonistica”

Pubblicato

il

Juventus

Juventus: Ravanelli ha voluto dare la sua opinione sul prossimo derby, che si giocherà in campionato tra il Torino e la sua ex squadra e su come vincerlo.

 

Juventus

 

Il sito www.juventusnews24.com ci riporta le opinioni di Ravanelli intervistato da Tuttosport, sul prossimo derby che ci sarà in campionato tra il Torino e la Juventus e su come i bianconeri dovrebbero giocare per vincerlo.

Queste le sue opinioni:

Ravanelli secondo lei come si vince il derby?

Puntando sulla cattiveria agonistica. Il derby va affrontato con la giusta concentrazione senza guardare la differenza di punti in classifica. Per 90 minuti il livello si equilibra, tanto che nel 1994/95 perdemmo entrambe le sfide pur vincendo lo scudetto..”.

Qual’ è il derby che ricorda maggiormente?

La vittoria per 5-0 nel dicembre 1995: una totale supremazia per 90 minuti. A livello personale ricordo volentieri anche un pareggio: quello del marzo 1993 in Coppa Italia, visto che quella sera segnai il mio primo gol nel derby”.

Chi sarà l’uomo derby per la Juventus?

LEGGI ANCHE:  Juventus: in estate non ci saranno tournèe

Dico Vlahovic. Adesso sta bene fisicamente ed è in un buon momento di forma. Punto su di lui”.

Il giocatore più pericoloso nel Torino?

 “Sicuramente Zapata. Al Toro Duvan è tornato ai suoi livelli: fa reparto da solo, è forte di testa e dotato di grande fisicità. Tra l’altro ho visto la gara di sabato e i granata non meritavano di perdere. L’Empoli ha fatto 3 tiri e 3 gol…”.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *