I nostri Social

News

JB: grande successo per la live ieri sera

Pubblicato

il

Oltre 4000 persone collegate per l’evento.

Ieri sera grande successo della live della Fondazione Jdentità Bianconera , dove i membri della Fondazione hanno chiarito alcuni aspetti sull’esposto che tanto ha fatto parlare in questi giorni.

Quattromila persone collegate sulle varie piattaforme hanno assistito all’evento, diversi hanno interagito con gli interlocutori tramite chat avendo risposte dai presenti: Luca Ferrarini, Responsabile della Comunicazione, l’Avvocato Michele Patrisso e il Professor Simone Brancozzi, rispettivamente Responsabili del Team Legale e del Team dei Revisori Contabili e Analisi dei Bilanci.

“Non siamo contro nessuno, abbiamo solo chiesto chiarimenti”

La prima cosa che è stata specificata è che quanto posto in essere non è contro nessuno.

Semplicemente in qualità di cittadini, appassionati di calcio, di cui qualcuno anche piccolo azionista della società Juventus che, ricordiamo, a seguito delle vicende in cui è stata coinvolta la società bianconera, ha subito anche un danno economico, hanno voluto verificare che le regole esistenti vengano applicate e valgano per tutti.

A conferma di ciò è stato affermato che faranno verifiche dopo l’Inter anche sulle altre società di serie A.

“Acquisiti documenti per una sessantina di pagine”

L’ Avvocato Patrisso ha poi specificato alcuni importanti aspetti:

LEGGI ANCHE:  Juventus: tanti Vip a vedere la partita tra i bianconeri e l'Inter

“Molti media o persone comuni hanno giudicato l’esposto semplicemente dal Comunicato Stampa, cosa ovviamente sbagliata. Logicamente non sapendo nulla del materiale acquisito su cui si basa non si può, anche avendone le competenze, giudicarne la fondatezza: abbiamo prodotto documentazione per una sessantina di pagine, chiaramente era impossibile riassumerle in poche righe, senza contare che ovviamente essendo materiale al vaglio degli organi competenti non possiamo né vogliamo dire più di tanto”.

“Abbiamo diritto all’ accesso agli atti e ci aspettiamo risposte”

Inoltre, a differenza di quanto qualcuno ha riportato, la Fondazione ha tutto il diritto di poter avere accesso agli atti, anche se non soggetto tesserato, in base anche a alcune sentenze del Tar su situazioni simili, ha aggiunto l’Avvocato Patrisso.

“Noi abbiamo semplicemente chiesto chiarimenti e ci aspettiamo risposte. Perché una Federazione che si è comportata in modo cristallino non dovrebbe darcele? Chiediamo chiarimenti perché non abbiamo tutta la documentazione ma in base a quella che siamo riusciti a raccogliere i dubbi ci sono. Certi documenti non essendo pubblici non li abbiamo potuti visionare, per cui chiediamo semplicemente che ci siano chiariti questi aspetti“.

L’Avvocato Michele Patrisso, Responsabile del Team Legale di Jdentità Bianconera

“Le cose sono gravi”

“Le cose che siamo riusciti a appurare per noi sono gravi  – aggiunge il Professor Brancozzi“la Juventus è stata l’unica società che ha fatto aumenti di capitale a fronte della propria situazione finanziaria. Altri che la hanno molto più preoccupante non si capisce se chi ha garantito la continuità aziendale ha i requisiti per farlo”.

“Siamo un’associazione non a scopo di lucro”

“Siamo tutti professionisti e il lavoro che facciamo per la Fondazione lo svolgiamo a titolo gratuito, mossi solo da una passione” -specifica l’Avvocato Patrisso“Tutti i fondi che ci arrivano vengono utilizzati per la Fondazione, che non è a scopo di lucro, e le spese che ci sono.

Abbiamo fatto due quote associative, una da 29 € e una da 100 €, proprio per permettere a chi ha difficoltà di poter aderire e a chi invece ha la possibilità e vuole aiutarci in modo più sostanzioso di farlo.

Ma quanto raccolto viene utilizzato per la Fondazione, nessuno di noi si mette qualcosa in tasca come qualcuno sui social e su vari portali ha insinuato anzi, ci siamo autotassati e continuiamo a farlo e lo facciamo volentieri perché crediamo nella nostra causa”.

“Quello che abbiamo fatto è solo l’inizio”

Il mondo del calcio è malato. Quello che abbiamo fatto è solo l’inizio, ma c’è ancora tanto da fare, per cui cerchiamo sia Avvocati che Commercialisti e esperti Revisori Contabili e Analisi dei Bilanci che vogliano darci una mano” aggiunge il Professor Brancozzi, che ricordiamo è economista di fama internazionale, famoso per aver ideato il “cruscotto aziendale” e ha ricevuto diversi riconoscimenti.

Il Professor Simone Brancozzi, Responsabile del Team Revisori Contabili e Analisi dei Bilanci di Jdentità Bianconera

Questo semplicemente per ribadire che la Fondazione è composta da persone serie, competenti e di livello, dato che qualcuno sul web, solo per il fatto che sono tifosi bianconeri, ne ha messo in dubbio le capacità e le competenze professionali.

LEGGI ANCHE:  Juventus: altra azione di Jdentità Bianconera

“Non solo Avvocati e Commercialisti”

“Ci può contattare per collaborare chiunque abbia un’ idea, magari anche perché ha passione per lo scrivere e vorrebbe pubblicare contenuti sul sito” dice Luca Ferrarini prima di concludere la serata.

Chi si fosse perso la live e volesse vederla può farlo qui.

Luca Ferrarini, Responsabile della Comunicazione di Jdentità Bianconera

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *