I nostri Social

News

“Essere juventini a Napoli non è concepibile”

Pubblicato

il

Fanno discutere le parole rilasciate dall’ ex sindaco di Napoli De Magistris, intervenuto alla trasmissione “Il Bello del Calcio” sull’emittente locale “Tele Vomero”. Ma cosa ha detto l’ex Primo cittadino del capoluogo campano?

“Essere juventini a Napoli è inconcepibile”

“Non è concepibile che a Napoli ci siano tifosi della Juventus. È una problematica che va affrontata come si farebbe con uno psicologo, un antropologo, o addirittura attraverso la psicoanalisi”

L’attacco al suo successore juventino

L’ex primo cittadino partenopeo ha rinforzato il concetto facendo l’esempio di Manfredi, il suo successore che è dichiaratamente tifoso bianconero.

Il Sindaco di Napoli Manfredi dichiaratamente tifoso juventino

“Infatti, il Sindaco Manfredi ha avviato un processo di rieducazione e talvolta lo vediamo girare con la sciarpa del Napoli. Lo fa un po’ in modo provocatorio, ma chissà, magari tra qualche anno sarà rieducato“.

Parole gravissime

Quella di De Magistris è l’ennesima uscita infelice di personaggi pubblici che ricoprono o hanno ricoperto cariche istituzionali che hanno spesso apostrofato la Juventus e la sua tifoseria in modo becero, paragonando la società bianconera a un cancro come il sindaco di Alassio e, come in questo caso, l’essere juventini a una malattia psicologica che va curata.

LEGGI ANCHE:  Fagioli ammette di aver scommesso sul calcio

L’importanza della Fondazione “Jdentità Bianconera”

Per difendere la Juventus ma soprattutto la sua tifoseria da esternazioni di questo tipo, che troppo velocemente sono spesso trattate dai media come semplici battute, o addirittura da cose ancora più gravi è nata la Fondazione “Jdentità Bianconera” di cui abbiamo parlato qualche giorno fa.

Non è escluso che, come già fatto con altri personaggi pubblici, “Jdentità Bianconera” non invii all‘ex Sindaco partenopeo una diffida ufficiale attraverso il suo Pool Legale.

 

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *